Polemica a Vasto

Il M5S: tassa di soggiorno, no agli aumenti

Vasto-Marina

“L’aumento dell’imposta di soggiorno penalizza maggiormente il turismo di livello medio-basso e le relative attività imprenditoriali”. Ne è convinto il gruppo consiliare del Movimento 5 stelle che censura l’incremento del 30% della tassa di scopo decisa dalla giunta comunale, mettendo a confronto le tariffe con quelle di altre località rinomate adriatiche.

“Si tratta di aumenti non coerenti con le dichiarazioni del sindaco Francesco Menna, lesivi dell’interesse della città e punitivi per i turisti meno abbienti e per le imprese oneste”, attaccano Dina Carinci e Marco Gallo, “ci batteremo in consiglio comunale affinchè la tassa di soggiorno sia riportata quantomeno allo stesso livello degli anni precedenti”.

Per i due consiglieri pentastellati gli aumenti “vanno dal 25% per gli alberghi a 4-5 stelle, al 33% per gli alberghi a 3 stelle, fino al 50% per gli alberghi ad 1-2 stelle, per i campeggi e per le strutture ricettive extralberghiere. In pratica si propone un aumento che penalizza maggiormente il turismo di livello medio-basso e le relative attività imprenditoriali. A Rimini, tanto per fare un confronto,  la tassa per gli alberghi ad 1 stella è di 0,7 euro, mentre a Vasto sarà di 1,5 euro. A Rimini la tassa per i campeggi è compresa tra 0,2 e 0,8 euro, a Vasto sarà di 1,5 euro, stessa differenza per i Bed & Breakfast”.

Insomma la polemica continua. I primi a scendere in campo contro l’aumento della tassa di soggiorno sono stati Confcommercio e Federalberghi che hanno rimproverato all’amministrazione comunale di non essersi preventivamente consultata con gli operatori del settore, i quali sono stati messi di fronte al fatto compiuto”.   

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *