Vasto, 8 cagnolini e una cagnetta sono già liberi. Arrivano da Arezzo le famiglie pronte ad accoglierli

Accolto l’appello di Jovanotti: 9 cuccioli dal canile

canile

Hanno lasciato il canile di Vasto per essere adottati in Toscana. Otto cuccioli e una cagnetta di due anni di nome Betty hanno trovato una casa e famiglia ad Arezzo grazie all’appello lanciato da Jovanotti. E’ quindi arrivato a destinazione l’invito del cantautore, che tramite un video, aveva  esortato tutte le persone che amano gli animali ad una adozione responsabile ed intelligente. Tra i cuccioli che hanno trovato famiglia in Toscana ce ne sono anche due degli otto adottati “a distanza” dal cantautore che subito dopo il loro ritrovamento davanti al cancello della struttura vastese da parte delle volontarie, aveva deciso insieme alla moglie Francesca Valiani, di sostenere le spese per il pagamento dello stallo, accollandosi l’onere economico delle cure e delle vaccinazioni.

“L’appello di Jovanotti ha sortito l’effetto sperato”, commenta soddisfatta Rosanna Florio, presidente di Amici di Zampa, l’associazione che ha in gestione il canile municipale, “grazie a lui siamo riusciti a trovare casa a 9 cani, tra cui Betty una cagnolona di due anni abbandonata quando era cucciola. Con queste adozioni è stato creato un ponte tra Vasto ed Arezzo. Speriamo che questa bellissima collaborazione possa continuare anche in futuro, consentendoci di dare una casa alle nostre bestiole. Per quanto ci riguarda”, aggiunge la presidente del sodalizio, “non finiremo mai di ringraziare il cantautore per quello che ha fatto e sta facendo per gli animali ed in particolare per il canile di Vasto”.

E’ un legame davvero speciale quello nato tra il cantante e l’associazione “Amici di Zampa”. E’ iniziato alcuni anni fa con l’adozione di una cagnetta meticcia Mou (questo il suo nome), proveniente proprio dalla struttura vastese. Da allora Lorenzo Cherubini ha effettuato periodiche donazioni in denaro e regalato cibo per cani, a riprova del suo grande amore per gli animali. Nelle scorse settimane, dopo essere venuto a conoscenza dell’abbandono di 8 cucciolotti con la loro mamma, ha deciso di adottarli a distanza, accollandosi le spese per il loro mantenimento. Non essendoci posti nel canile di Vasto le volontarie erano dovute ricorrere ad uno stallo dietro il versamento di un corrispettivo economico. Ma Jovannotti non si è limitato solo a venire in soccorso delle bestiole abbandonate e nei giorni scorsi, mentre si trovava in America, ha registrato un video, con cui ha lanciato un appello.

“Vi invito ad adottare gli animali che arrivano dal canile di Vasto”, aveva detto, “chi lo ha già fatto e ha un animale in casa sa quanta allegria, quanto affetto e quanti insegnamenti si ricevono dal rapporto con un animale che vive con noi. Adottate, ma fatelo con intelligenza”.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *