Banner Top
Banner Top

La maestra è libera, ma l’insegnamento è sospeso

Ultimate le indagini sui presunti maltrattamenti ai bambini da parte di una anziana insegnante. Il giudice Italo Radoccia, sentito il sostituto procuratore Michele Pecoraro, ha ritenuto di poter sostituire la misura cautelare con la misura interdittiva della sospensione dell’esercizio di pubblico servizio. Gli arresti domiciliari sono stati in sostanza sostituiti con la sospensione dell’attività di insegnamento e il contatto con i minori.
Il provvedimento che risale al qualche giorno fa è trapelato solo ieri. La maestra ha potuto lasciare la sua casa. Non potrà però tornare in classe fino a quando la delicata vicenda giudiziaria non sarà conclusa. Con buona pace dei genitori che è esattamente quello che chiedevano ai giudici.
Il loro racconto è stato ascoltato dai carabinieri. Gli investigatori hanno sentito soprattutto la versione delle famiglie dei piccoli che più degli altri sarebbero stati oggetto di discutibili metodi educativi. Fra loro ci sarebbe stato anche qualche alunno che avrebbe manifestato disagi, superati subito dopo l’allontanamento dell’insegnante. La decisione del giudice Radoccia piace alle famiglie si sono rivolte all’avvocato Antonello Cerella, decise a costituirsi parte civile in un eventuale giudizio.
Nessuno di loro, avrebbe mai immaginato metodi educativi eccessivamente severi per i loro piccoli. I metodi pedagogici che hanno messo nei guai la maestra sono stati comunque ripresi da una telecamera nascosta e quelle immagini due settimane fa sono state visionate oltre che dal giudice Italo Radoccia anche dalla stessa docente, assistita dall’avvocato Alessandra Cappa.
Ora l’indagine è conclusa e l’autorità giudiziaria ha ritenuto di poter ridare la libertà all’insegnante sospendendola dall’attività scolastica. La vicenda, vista la delicatezza, continua a essere protetta dal massimo riserbo.
L’indagine ha preso il via nel settembre 2018, sulla base di una denuncia e di alcune segnalazioni fatte da personale docente al dirigente scolastico.
Paola Calvano (Il Centro)
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.