Calcio, serie D girone F. Grazie ad un gol di testa di Tomassini il Pineto espugna l'Aragona e complica terribilmente i piani salvezza della Vastese

Adesso per la Vastese è proprio notte fonda

IMG-20190303-WA0005-1024x576

E’ il campionato delle sofferenze, su ogni campo e contro ogni avversario. E’ anche il campionato della paura, è inutile nasconderlo, perché continuando di questo passo la strada che dovrà portare la Vastese alla salvezza sarà sempre più complicata. Oggi, allo stadio Aragona, se ne è avuta un’altra dimostrazione. E’ chiaro che continuando di questo passo i play out saranno inevitabili, con tutti i rischi del caso. A meno che la squadra di Montani non riesca darsi una svegliata nelle prossime due trasferte, dopo la sosta di domenica prossima, sui campi di Campobasso e Montegiorgio.

Oggi l’ennesima sconfitta al termine di una partita anche sfortunata. Ad espugnare l’Aragona è stato il Pineto grazie ad un bel gol di testa di Tomassini, qualche secondo prima del riposo. La Vastese ha creato molto sia nel primo che nel secondo tempo ma è stata poco lucida negli ultimi sedici metri ed in un paio di circostanze il portiere del Pineto si è anche superato. La squadra di Montani ha avuto anche la possibilità di giocare in superiorità numerica per buona parte della seconda frazione di gioco per l’espulsione del centrale difensivo ospite Pomante ma non è stata capace nemmeno di agguantare il pari. Nel finale viene espulso anche Leonetti per somma di ammonizioni.

In casa biancorossa tanta amarezza e tanta preoccupazione sia per il presente che per il futuro. E’ proprio vero che quello di quest’anno è un campionato da dimenticare. La speranza è che i biancorossi possano riuscire a conquistare la salvezza, magari senza i play out.

I TABELLINI:

VASTESE: (4-3-3) Selva;  De Meio, Sbardella, Del Duca, Di Giacomo; Capellupo, Stivaletta (22’ s.t. Shiba), Palestini; Leonetti, Fiore, Cicerello (22’ s.t. Kone). A disp: Patania, Russo G, Iarocci, Conti, Di Virgilio, Palumbo, Russo S. All: Montani.

PINETO: (4-3-3) Amadio; Della Quercia, Pomante, Pepe, Marini (14’ s.t. Massa); Esposito, Marianeschi, Antonicelli (20’ s.t. Camplone); Cruz (14’ s.t. Orlando), Tomassini (42’ s.t. Mazzei), Fratangelo (17’ s.t. Pietrantonio). A disp: Shiba, Festa, Di Rocco, Pietrangeli. All: Amaolo

ARBITRO: De Vincentis di Taranto

RETI: 47’ p.t. Tomassini

NOTE: 12’ s.t. espulso Pomante per somma di ammonizioni, 46′ s.t Leonetti per somma di ammonizioni.  Ammoniti Pomante, Del Duca, Della Quercia, Leonetti.

Calci d’angolo 6 a 4 per la Vastese, spettatori circa 700.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *