Vasto. La polemica

Autovelox invisibile di notte, polemica Comune-Protrignina

postazione autovelox vasto_n

Autovelox invisibile di notte. Continua il braccio di ferro fra Antonio Turdò presidente dell’associazione Protrignina e il Comune di Vasto. Il primo insiste nel sostenere che l’autovelox acceso dalla giunta Menna non è legale perchè al tramonto diventa poco visibile. L’assessore alla polizia locale, Gino Marcello ha più volte ribadito che l’impianto è stato controllato ed esaminato e prima di attivarlo, il Comune ha acquisito tutte le autorizzazioni.

II decreto della prefettura di Chieti è favorevole all’impianto fisso. C’è poi il nulla osta dell’Anas. Il Comitato Protrignina non ci sta, chiede risposte ufficiali delle autorità preposte e ricorda anche che la visibilità degli autovelox è stata al centro di diverse diatribe giudiziarie. Con una importantissima sentenza, il Giudice di Pace di Vasto, tre anni fa precisò che la prova della visibilità dello strumento di controllo deve essere data dal Comune.

All’utente della strada, quindi, basta solo sollevare l’eccezione davanti al giudice, senza dover dimostrare che l’autovelox era invisibile o peggio imboscato. In attesa di conoscere chi avrà ragione, è opportuno che gli automobilisti in transito sulla Statale in zona San Nicola, rispettino i limiti di velocità di 90 Km orari che non sono esageratamente bassi. Una guida prudente non porta mai svantaggi.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *