Allo stadio Aragona scontro diretto per non retrocedere. Per accedere in Curva D'Avalos il costo del biglietto è di soli 3 euro. Calcio d'inizio alle 14,30

Oggi Vastese – Jesina, in palio punti salvezza

vastese-apertura

Oggi è in programma la ventiseiesima giornata del campionato di serie D. Questo il quadro delle partite del girone F: Avezzano-Matelica, Castelfidardo-Sangiustese, Campobasso-Isernia, Montegiorgio-Recanatese, Agnonese – Francavilla, Pineto-Savignanese, Cesena – Santarcangelo, Giulianova – Forlì, Notaresco – Sammaurese, Vastese – Jesina. In classifica a comandare è sempre il Cesena dall’alto dei suoi 60 punti. Il Matelica, secondo, di punti ne ha 52. La Vastese è in lotta per la salvezza, a soli tre punti dalla zona play out. La squadra di Montani è in ripresa anche se raggiungere la salvezza senza dover passare dalla lotteria dei play-out non sarà facile.

Anche per questo la strada che dovrà portare la squadra alla salvezza passa inevitabilmente dalla sfida di oggi contro la Jesina perché si tratta di uno scontro diretto e perché, da qui alla fine della stagione, soprattutto in casa, l’undici di Fabio Montani non può consentirsi passi falsi.
Che partita sarà? Sicuramente non facile perché l’undici marchigiano farà di tutto pur di uscire imbattuto dall’Aragona anche se Montani, proprio contro la Jesina, vanta una tradizione favorevole: lo scorso anno l’ha battuta negli spareggi per non retrocedere e quest’anno, nella sua prima uscita stagionale con la Vastese, ha vinto proprio a Jesi.
“E’ una partita importante, c’è bisogno di tutti – ha dichiarato ieri il presidente Franco Bolami il momento della stagione è decisivo, dobbiamo fare punti tutte le domeniche per raggiungere il prima possibile la quota salvezza. Il futuro? Una volta raggiunta la salvezza programmeremo la prossima stagione”.
Oggi Montani dovrà rinunciare ancora a Giampaolo e Mataloni. Leonetti ha recuperato ma, con ogni probabilità, partirà dalla panchina. Ed infine i prezzi dei biglietti: tribuna centrale 12 euro, settore ospiti 10 euro, curva d’Avalos soli 3 euro.
LA FORMAZIONE (4-3-3): Patania; De Meio, Sbardella, Del Duca, Di Giacomo; Palestini, Capellupo, Stivaletta; Shiba, Fiore, Kone. All: Montani

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *