Banner Top
Banner Top

Bar e auto sotto sequestro, gli indagati pronti ai ricorsi

Operazione Evelin. Non sono esclusi nuovi sequestri. Carabinieri e guardia di finanza continuano ad indagare. Intanto però i legali dei proprietari dei beni sequestri lunedi contestano il provvedimento e annunciano ricorso. Il patrimonio sequestrato: comprende quattro immobili, le quote di 5 società, il bar Evelin a San Salvo marina e 19 autovetture per un valore equivalente (a detta degli investigatori) del profitto illecito stimato in almeno un milione e duecentomila euro.

“Non è affatto così”, afferma l’avvocato Antonello Cerella. “Il bar Evelin e l’appartamento del mio cliente, costano alla madre rispettivamente mille e 1.500 euro di affitto ogni mese con riscatto. Gli affitti vengono pagati con i proventi dell’attività commerciale. Movimenti di denaro legali che sono facilmente riscontrabili grazie alla tracciabilità. Non si tratta quindi di beni provento di spaccio e devono essere restituiti al proprietario”, afferma l’avvocato Cerella.

Anche l’avvocato Berarducci ha impugnato i sequestri perchè i beni sequestrati ai suoi clienti sono intestati a terzi. Gli avvocati sostengono inoltre che non è mai esistita una organizzazione malavitosa fra gli accusati. Anzi alcuni accusati si conoscerebbero appena. Ognuno avrebbe avuto una propria vita.

Molti degli episodi contestati dalla Distrettuale antimafia alla gang dei 20 indagati arrestati a novembre , a detta dei difensori, avvennero mentre alcuni dei presunti associati erano addirittura lontani da San Salvo. I legali degli albanesi finiti in manette per associazione dedita allo spaccio definiscono “inesistente” il castello accusatorio.

Secondo gli investigatori il gruppo aveva formato un’associazione piramidale. «Non può essere così perché il io cliente non ha mai condiviso le attività di altri», afferma l’avvocato difensore Antonello Cerella. «L’unica cosa che accomuna gli indagati è la nazionalità», insiste Cerella.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.