Banner Top
Banner Top

Meteo: in arrivo freddo, vento e neve in pianura

Nel corso della prossima settimana l’Inverno tornerà a bussare con insistenza alle porte dell’Italia con una serie di IMPULSI POLARI e con la possibilità non così remota che la neve possa imbiancare anche le pianure del Nord : proviamo dunque a tracciare una linea di tendenza per i prossimi giorni, focalizzandoci proprio sulla nuova ondata di maltempo in arrivo sull’Italia.

Osservando gli ultimi aggiornamenti provenienti dal Centro Europeo per le previsioni a medio termine, possiamo notare che il tempo è destinato a peggiorare rapidamente già da domani 21 Gennaio con la possibilità di rovesci intensi su tutto il Centro-Sud. Dati i forti contrasti termici ci aspettiamo anche qualche temporale, in particolare su Sardegna e Sicilia.

Martedì 22 il maltempo continuerà ad insistere sulle regioni meridionali e su parte di quelle centrali, precipitazioni abbondanti colpiranno la Campania e la Calabria, mentre piogge e temporali aggrediranno il medio versante adriatico, con la neve che, tra Abruzzo e Molise potrebbe cadere fino a quote molto basse.
Dalla sera di Martedì ecco che un nuovo impulso polare in discesa dal Nord Europa si farà largo verso il Mar Mediterraneo e causerà la formazione di un nuovo vortice ciclonico sul Mar Ligure, attorno al quale soffieranno impetuosi venti: Mercoledì 23 tempo in deciso peggioramento al Centro-Nord a causa dell’ulteriore afflusso di aria gelida, questa volta dalla Russia, con nevicate intense sulle regioni di Nord Ovest, segnatamente tra Piemonte, Liguria, ma anche sull’Emilia-Romagna, fino a Bologna.
Ancora rovesci e temporali invece su buona parte dei settori tirrenici, continuamente alimentati da umide ed instabili correnti di Libeccio. Dalla sera quota neve in deciso calo tra Umbria, Marche e Abruzzo con i fiocchi a quote collinari.

Giovedì il tempo migliorerà al Nord, ma farà davvero freddo, a causa dei continui afflussi di correnti gelide, con la colonnina di mercurio che scenderà a -6°C a Torino, -4°C a Milano. Sul resto del Paese insisterà ancora il maltempo, con precipitazioni nevose fino a 400-500 metri sui settori adriatici. Forte maltempo sule isole maggiori, con forti venti di Maestrale sulla Sardegna. (Il Meteo)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.