Polizia Municipale. In due rispondono al bando del Comune. Il cambio fra tre mesi

San Salvo, Marchioli lascia il comando dei vigili

vigili-san-salvo-testata-780x220

La polizia municipale di San Salvo avrà presto un nuovo comandante. Al bando diffuso attraverso un avviso di mobilità fra enti hanno risposto due dirigenti con il titolo di istruttore direttivo (D1). Un titolo che manca all’attuale comandante Vincenzo Marchioli. E’ per questo che nonostante i brillanti risultati conseguiti nel 2018 dal dirigente, Marchioli deve passare il testimone.

Il suo posto sarà assegnato o ad un istruttore direttivo attualmente in servizio a Lanciano o ad un collega di Torremaggiore. A breve i due sosterranno un colloquio e sarà deciso il vincitore del bando. Il ricorso alla mobilità era previsto nel piano triennale per il fabbisogno del personale varato dalla giunta guidata dalla sindaca Tiziana Magnacca.

Vincenzo Marchioli, attuale responsabile, dovrebbe lasciare San Salvo. L’annuncio del bando era stato fatto un anno fa dal presidente del consiglio comunale, Eugenio Spadano,Di Marchioli abbiamo un’ottima considerazione”, aveva spiegato Spadano. “ha fatto un lavoro eccezionale , ma non ha il titolo di istruttore direttivo”.

Marchioli, ex dipendente della Provincia, dirige il comando della polizia locale dal 2016. Era stato nominato con un decreto dal sindaco Tiziana Magnacca Entro il primo trimestre 2019 dovrebbe lasciare l’incarico. Nel frattempo fra un mese è prevista la sentenza d’appello dell’ex comandante Benedetto Del Sindaco reintegrato a dicembre dal giudice del lavoro del Tribunale di Vasto.

Paola Calvano (Il Centro)

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *