Ecco i voli a rischio di domani 11 gennaio

Aeroporto d’Abruzzo, confermato lo sciopero dei controllori di volo

Problemi in vista per chi parte in aereo (o arriva) domani 11 gennaio, a causa dello sciopero indetto dai controllori dell’assistenza volo. La fascia oraria “a rischio” va dalle 13 alle 17 e lo stop investe anche l’aeroporto d’Abruzzo, di Pescara. Lo sciopero è stato proclamato dai lavoratori dell’ Enav (Ente nazionale assistenza volo) delle organizzazioni sindacali Unica, Ugl-Ta e Assivolo Quadri contro il nuovo piano industriale e di razionalizzazione. L’aeroporto d’Abruzzo è inserito nell’elenco degli scali nei quali sono previsti gli scioperi locali. Oltre a Pescara ci sono: Centro di Controllo d’Area di Roma indetto da UGL-TA; Centro di Controllo d’Area di Milano; Centro di Controllo d’Area di Brindisi; Aeroporto di Milano Linate; Aeroporto di Catania indetto da Uiltrasporti; Aeroporto di Torino Caselle; Aeroporto di Genova e Aeroporto di Perugia. Lo stop interessa da vicino tre voli in arrivo e in partenza da Pescara nella fascia oraria dalle 13 alle 17 e negli altri scali. Sono il volo Volotea in arrivo da Catania alle 17,25; Alitalia in arrivo da Milano Linate alle 15,55 e la successiva partenza sempre per Milano alle 16,30.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.