Perché le donne ingrassano più facilmente degli uomini?

manuela di silvio

Sappiamo tutti che chimicamente uomo e donna sono uguali, ma tra le donne ci sono tassi di obesità più elevati, evidentemente esistono delle differenze non solo nella tendenza maggiore o minore ad ingrassare, ma anche nel modo in cui questo avviene. Avrete notato che l’uomo ingrassa più facilmente a livello della pancia, mentre la donna ingrassa soprattutto a livello di fianchi e glutei, questo dipende dalle differenze ormonali e dalla genetica. Donna e uomini sono naturalmente differenti soprattutto nel corpo, infatti la donna ha l’11% in più di grasso rispetto all’uomo perché ha il compito biologico di allevare i figli e presenta una conformazione ginoide che le permette di conservare più scorte energetiche negli adipociti, utilizzabili nel corso di una gestazione.

La maggiore quantità di grasso è dovuta agli ormoni estrogeni che riducono la capacità di bruciare energia dopo aver mangiato ed è per questo che la donna ha una maggiore percentuale di massa grassa e minore massa muscolare rispetto all’uomo. Inoltre la pubertà e la gravidanza sono fasi in cui aumenta il livello degli estrogeni con un aumento dei depositi di grasso in preparazione della fertilità e allattamento. Il testosterone, ormone maschile, è il responsabile della maggiore massa muscolare che comporta un metabolismo basale più veloce perché avere più muscoli significa consumare più energia, anche a riposo. Per cui il metabolismo basale tra i due sessi è diverso, quello delle donne è inferiore a quello degli uomini che come già detto bruciano una quantità maggiore di calorie. Sembra che il maggiore responsabile di questa differenza tra uomo e donna sia l’ormone dell’appetito, più efficiente nei maschi che nelle femmine. Questo ormone è prodotto dal cervello e ha il compito di ridurre l’appetito e il consumo di cibo e la risposta a tale ormone da parte di alcune aree del cervello è diversa nell’uomo e nella donna e sembra che ci sia una migliore risposta nei maschi e questo spiegherebbe la maggiore facilità nel perdere peso nei maschi rispetto alle femmine. Di conseguenza le donne tendono ad ingrassare più degli uomini e faticano molto di più a tornare in forma. È necessario sottolineare però che i meccanismi che portano ad aumentare di peso sono gli stessi nell’uomo e nella donna e cioè alimentazione sbagliata, ricca di grassi e zuccheri, stress e vita sedentaria.

Un altro problema sono le ripetute diete a cui si sottopone la donna, questo spinge il corpo ad aggrapparsi al grasso che possiede e nel corso degli anni diventa sempre più difficile perdere peso. Problema che l’uomo di solito non ha ed inoltre avendo una maggiore massa muscolare, brucia di più e ingrassa più difficilmente. Infatti una buona muscolatura è importante per riuscire a perdere peso perché come già sottolineato permette di avere un metabolismo basale più efficiente. Quindi se sulla genetica non possiamo agire, è importante lavorare ed intervenire dove possibile e cioè seguire una dieta salutare e variegata praticare attività fisica ogni giorno in modo da perdere peso in modo soddisfacente.

D.ssa Manuela Di Silvio
Consulente nutrizionale- Farmacista
Rif. Pag. fb Dr.ssa Manuela Di Silvio
Nutrizione consulenza

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *