Gli annunciati esuberi di 45 unità per la sede di Vasto potrebbero scendere a 23 unità

Esuberi Conad, nuovi spiragli

incontro su Conad

Riunione ieri sera a Pescara, nella sede di viale Bovio della Giunta Regionale, per affrontare il problema dei preannunciati licenziamenti al Centro Commerciale CONAD di Vasto. La riunione è stata presieduta dal presidente facente funzione della Giunta, Giovanni Lolli, ed ha visto la partecipazione di una rappresentanza dei lavoratori, dell’azienda, delle sigle sindacali e degli assessori comunali di Vasto Marcello e Forte.

L’Azienda ha aperto la porta ad una ricollocazione di 10 lavoratori nel centro di smistamento di San Salvo mentre i sindacati hanno annunciato la disponibilità di 12 lavoratori all’esodo volontario.

Ne consegue che dagli annunciati esuberi di 45 unità per la sede di Vasto si potrebbe già scendere a 23 unità. Il presidente Lolli ha invitato i rappresentanti dell’azienda a voler riconsiderare un ulteriore taglio in modo da portare la trattativa a duna base di circa venti unità.

Dopo una lunga discussione le parti si sono ridate appuntamento per martedì prossimo 18 settembre, a partire dalle ore 9,00, sempre a Pescara nei locali della Regione Abruzzo. Sarà bene ricordare che il termine ultimo per la trattativa è stato fissato al prossimo 23 settembre.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *