Banner Top
Banner Top

E in centro continuano a rubare le biciclette

Ha impiegato più di dieci minuti per rompere il lucchetto della catena che legava una bicicletta ad un palo, ma nessuno è intervenuto per fermarlo, nè qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine. Il ladro di biciclette colpisce ancora. “L’ indifferenza dei cittadini”, afferma la nuova vittima, l’ingegnere Costanzo Del Villano, “è stata complice del ladro che mi ha rubato alle 10 di mattina in pieno centro cittadino la bicicletta elettrica”.

Del Villano non nasconde la propria indignazione per quanto accaduto ma anche la preoccupazione per quello che accade in città. “Non c’è più solidarietà fra i cittadini , nè collaborazione con le forze dell’ordine”, afferma il professionista che ha denunciato il furto ai carabinieri fornendo anche le immagini del ladro in azione registrate dalla telecamera di un supermercato.

Il furto è avvenuto martedi mattina. Alle 9,30 il professionista ha raggiunto piazza Verdi in sella alla sua bicicletta elettrica Atala Espace. Una volta arrivato a destinazione è sceso ha legato la bicicletta ad un palo assicurandola con una catena, e si è recato al lavoro. Alle 12,30 quando è tornato la bicicletta non c’era più. Nessuno dei negozianti della zona ha saputo fornire indicazioni. Grazie alla telecamera del supermercato Tigre , l’ingegnere ha potuto vedere la sequenza del furto.

“Le immagini mostrano chiaramente un uomo in maglietta e pantaloncini con un borsello a tracolla che arriva e si avvicina subito alla bicicletta. A quel punto comincia ad armeggiare vicino al lucchetto. ” Possibile”, chiede il professionista “ che nessuno dei passanti si sia accorto di quello che quell’uomo stava facendo ? Come mai le telecamere del Comune non hanno trasmesso le immagini al comando della polizia municipale? E’ davvero triste che in questa città ormai i ladri agiscano indisturbati”, conclude l’ingegnere che ora confida nei carabinieri.

Le immagini del ladro sono state consegnate ai militari. La speranza è che il professionista sia più fortunato di Riccardo Alinovi. Anche Alinovi una settimana fa ha fornito ai carabinieri le immagini del ladro che gli ha rubato la bicicletta elettrica aggiungendo anche un premio di 500 euro per chi lo avesse aiutato a identificare il lestofante. Nessuno ha risposto e il ladro è ancora senza nome. “ Se Vasto”, concludono Del Villano e Alinovi “non ricomincia a lottare per la legalità e la sicurezza ,il futuro di questa città sarà sempre più buio “.

Paola Calvano (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.