Organizzato dall'Associazione di Promozione Sociale Comunale San Paolo Vasto

La prima edizione del premio letterario Don Bosco sul “Disagio Giovanile”

associazione san paolo

L’Associazione di Promozione Sociale Comunale San Paolo Vasto indice la prima edizione del premio letterario DON BOSCO sul “Disagio Giovanile”, riservato ad opere inedite che dovranno essere tali sia al momento dell’iscrizione che al momento della premiazione finale.

II concorso sul disagio giovanile è diviso in tre sezioni: narrativa, poesia e saggistica. I lavori, su formato max A4, dovranno essere necessariamente scritti a macchina o al computer. La quantità di cartelle A4 (circa 2000 caratteri cadauno), per la narrativa dovrà essere compresa tra un minimo di 50 e un massimo di 180; per la saggistica il quantitativo minimo dovrà essere 60 cartelle per un massimo di 180; per la poesia il quantitativo minimo accettato sarà di 5 poesie per un massimo di 10.

I concorrenti dovranno far pervenire, entro e non oltre il 30 Novembre 2018 a mezzo posta o a mano, il seguente materiale:

  1. Breve presentazione dell’autore con i dati anagrafici completi.
  2. L’opera cartacea.
  3. Pagamento di 20,00 euro (per ogni iscrizione pervenuta l’Associazione devolverà 5,00 euro a favore della Caritas Diocesana.

La giuria sarà composta da persone esperte del mondo: giornalismo, scuola, critico letterario, chiesa, storico, poeta, docenti scolastici, scrittori, psicologo.

II concorso è aperto a tutti, anche ai non residenti in Italia, purché le opere pervengano in lingua italiana, pena l’esclusione.

Tutto il materiale inviato per il concorso non sarà restituito, se non per esplicita richiesta dell’autore e a sue spese.

I volumi premiati verranno pubblicati e commercializzati. Le graduatorie dei vincitori saranno comunicati ai media locali, regionali, nazionali.

Si svolgerà una manifestazione pubblica entro il 31 gennaio 2019 per la premiazione.

I candidati alla premiazione finale, per ogni sezione, saranno invitati a presentarsi presso la sede della premiazione nel giorno che sarà comunicato.

La partecipazione al concorso è subordinata all’accettazione incondizionata del presente regolamento.

Gli obiettivi fondamentali del premio sono scovare nel mare magnum degli aspiranti romanzieri, saggisti, poeti, testi degni preziosi e originali che riflettano disagio giovanile, sostenere la Caritas Diocesana donando una parte della quota di iscrizione.

Segreteria del “Premio Letterario” Ritucci Basso – Cell. 324 5472580

Il Segretario Ritucci Basso

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *