Calcio serie D. La squadra di Colavitto ospita la Sangiustese e prova a bissare il successo ottenuto prima della sosta contro i Nerostellati. Calcio d'inizio alle ore 15

Vastese – Sangiustese, in palio tre punti pesanti

vastese

La Vastese proverà a ripetersi questo pomeriggio, allo stadio Aragona, davanti ai propri tifosi, contro la Sangiustese. La squadra di Gianluca Colavitto cercherà di bissare il successo ottenuto 15 giorni fa sul neutro di Sulmona contro i Nerostellati, tre punti che hanno messo fine ad una crisi di risultati che aveva accompagnato i biancorossi per oltre due mesi. Un successo che ha fatto riaccendere la fiammella della speranza di riuscire a raggiungere i play off. Oggi si tratta di ripetersi.
“I numeri dicono che possiamo farcela – ha ribadito in settimana il presidente Franco Bolami, mostrandosi moderatamente fiducioso – e per riuscire nell’impresa dobbiamo vincere contro la Sangiustese: non sarà una gara facile, lo sappiamo e lo sanno i ragazzi. Ma non abbiamo alternative. Anche un eventuale spartizione della posta in palio servirebbe a ben poco. La Sangiustese è una buona squadra, ha delle buone individualità. Noi, però, non possiamo fare sconti. I ragazzi stano bene, sono certo che faranno in pieno la propria parte”.
L’esame di oggi ci dirà se la crisi è stata messa definitivamente alle spalle o se bisognerà ancora soffrire.
Il tecnico e la squadra continuano il loro silenzio stampa, una decisione imposta dalla società con il chiaro intento di ritrovare la giusta concentrazione e di serrare le fila per cercare, da qui alla fine della stagione, di centrare il terzo posto in classifica generale. Quella concentrazione venuta meno nei mesi di gennaio e febbraio. L’unico a parlare è il presidente Franco Bolami.
IL CALENDARIO: L’obiettivo dei play off, nonostante il disastroso girone di ritorno, resta ancora alla portata dell’undici di Colavitto. Tutto questo grazie ai tanti punti accumulati nella prima parte della stagione e fino alla sosta natalizia. Adesso, però, si tratta di correre, a cominciare da oggi, perché il calendario si preannuncia tutt’altro che facile: da qui alla fine della stagione, otto gare in tutto, Fiore e compagni giocheranno quattro volte in casa (Sangiustese, Fabriano, Francavilla, e Recanatese) e quattro volte in trasferta (Agnonese, Castelfidardo, Campobasso e L’Aquila).
Si tratta di serrare le fila con il chiaro intento di fare punti su ogni campo e contro ogni avversario.
La squadra continua ad essere in silenzio stampa, idem il tecnico Colavitto: una decisione presa due settimane fa dalla società biancorossa con il chiaro intento di ritrovare
Per i 90’ di oggi il tecnico vastese ha tutti gli uomini a disposizione. Questo sta a significare che rispetto alla gara con i Nerostellati, vinta nella settimana prima della sosta, potrebbero esserci delle novità, sia a centrocampo che in attacco.
LA FORMAZIONE: Camerlengo; Cane, Maronilli, Amelio, De Chiara; Pizzutelli, Stivaletta, De Feo; Leonetti, Fiore, Bittaye. All: Colavitto

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *