La nota

Fondi per le strade, a Cupello D’Amico attacca la Provincia

buche_sulla_strada

Ci sono 9 milioni di euro per sistemare e mettere in sicurezza le strade del Vastese, ma saranno i comuni a decidere come impegnare le risorse. L’accordo è stato trovato nei giorni scorsi a Pescara nel corso di una riunione che il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, ha avuto con alcuni sindaci del territorio.

La speranza è che adesso, essendo  la palla passata in capo ai comuni, queste risorse possano trovare un solerte impegno così da vedere sistemate e messe in sicurezza strade che sembrano mulattiere”, commenta Camillo D’Amico, capogruppo consiliare della lista civica Il Cambiamento, “fa specie verificare l’assoluta inaffidabilità della provincia di Chieti,  che si è vista sfilare dalle mani la possibilità di essere centrale d’appalto come, per storia e tradizione, avrebbe dovuto essere. E’ triste altresì notare che per il passaggio all’Anas dell’ex SS 86 Istonia si rimanda il tutto ad un futuro lontano. Qualcuno obietterà che la Regione ha stanziato le risorse per la viabilità pur non avendone titolo e che quindi un intervento corposo il Vastese l’avrà”, aggiunge D’Amico, “questo è vero solo in parte perché compete proprio alla Regione la diretta interlocuzione con l’Anas per il passaggio di competenze sulla viabilità ex provinciale. A posteriori vanno fatti i complimenti ai sindaci per il lavoro suppletivo che si sono impegnati a fare,  a fronte dell’inutile e inoperosa azione prodotta dalla Provincia e dal suo presidente Mario Pupillo piuttosto partigiano per gli interessi del suo territorio frentano”. 

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *