Oggi 12 agosto, alle ore 21:30, in piazza Barbacani

Per Scrittori in piazza il romanzo “Requiem per un’ombra”

locandina requiem

Oggi 12 agosto, alle ore 21:30,in piazza Barbacani, 10° incontro della manifestazione estiva “Scrittori in piazza”con la presentazione del romanzo “Requiem per un’ombra” di Mario Pistacchio e Laura Toffanello. Con gli autori e la giornalista Paola D’Adamo.

Pistacchio e Toffanello. Pistacchio e Toffanello sono nati nel 1979 a Cerignola (lui) e nel 1970 a Torino (lei). Vivono a Vasto. Insieme hanno scritto L’estate del cane bambino (2014, vincitore Premio città di Rieti) e Requiem per un’ombra (2017), e

L’estate del cane bambino. L’estate del cane bambino è alla sesta ristampa ed è tradotto in Danimarca e disponibile come audiolibro (Audible). È stato romanzo finalista ai premi John Fante, Città di Cuneo Primo Romanzo, candidato al Premio Strega 2015, finalista al Premio Sinbad e vincitore al Premio Città di Rieti. È stato recensito dai maggiori magazine e quotidiani nazionali e blog.

Requiem per un’ombra. «Nel secondo, riuscitissimo libro di Mario Pistacchio e Laura Toffanello c’è tutto il fascino malinconico e decadente dell’investigatore privato, reso magnifico dalle descrizione delle strade e delle atmosfere di Torino». Il Fatto Quotidiano. «È una riflessione a tratti amara e a tratti ironica sulla vita, quella della seconda prova di Pistacchio e Toffanello dopo il successo de L’estate del cane bambino. È un romanzo sulla precarietà dello stare sul filo, dei piccoli e grandi avvenimenti della vita di un uomo, che riporta in superficie le parole celate in ognuno, la totale assenza di certezze».

 Requiem per un’ombra è uscito nel maggio del 2017 ed è alla seconda ristampa. Insieme a L’estate del cane bambino è stato presentato in Francia al Festival du Premier Roman di Chambery.

In una sera  d’agosto di circa venti anni fa, una piccola libreria che si affaccia su piazza Barbacani a Vasto, decide, quasi per caso, di ospitare una scrittrice emergente e di presentarla a un pubblico non molto numeroso. Nasce così “Scrittori in piazza”, l’iniziativa che , col tempo, è andata sempre crescendo presentando scrittori molto noti a un pubblico sempre più numeroso e attento. Ciò è stato possibile grazie alla compresenza alchemica di alcuni elementi che hanno fatto di queste serate estive un evento unico e molto apprezzato: la piazza con la fontana seicentesca, teatro di indimenticabili incontri; la facciata del castello caldoresco, suggestiva quinta scenica di rappresentazioni, al cui centro sono la scrittura e i libri;  scrittori famosi o emergenti, attori che animano serate eccezionali ( Camilleri, Carofiglio, Affinati,  Alberico, Molesini, Perrone, Calligarich,Nigro, Varesi, Moccia, Beha, De Cataldo, Nori, Lucarelli, Fois, Starnone, Pennacchi,Di Pietrantonio, Dan Fante, Spataro, Piersanti,Cavina, Buonanno, Vichi, voltolini,  Sottile  e almeno altri cento); tre libraie amanti dei libri  e dal piglio deciso , tramite gentile tra gli autori e il pubblico, capaci di gestire con professionalità i vari momenti di “Scrittori in piazza”, offrendo un  tipo di loisir diverso ai vastesi e ai turisti che affollano la città nei mesi di luglio e agosto. Germana, Emanuela e Anna Laura Petroro della Nuova Libreria hanno dimostrato che gli appuntamenti culturali si possono costruire in maniera semplice, se non spartana- vale la pena di ricordare che il pubblico ha sempre premiato lo spirito disinteressato, la generosità e l’entusiasmo delle ideatrici di questo evento.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *