Presentata al Pioneer Festival di Vienna. Il suo debutto previsto per il 2015

L’auto che vola è una realtà

transition-lauto-che-vola_14Occorrono duecento metri di rettilineo per il decollo e cinquanta per l’atterraggio, oltre, ovviamente,  a tutti i documenti di volo. Stiamo parlando dell’auto che vola presentata al Pioneer Festival di Vienna, il cui debutto è previsto per il prossimo anno. Le sue dimensioni non sono certamente quelle di un’auto da città, dal momento  che la sua lunghezza è pari a sei metri e la sua larghezza 2,24 che aumenta a 8,32 con le ali in posizione di volo. Ma quanto costa? Il prezzo non è stato ancora reso noto ma gli esperti del settore parlano, per ciascuna autovettura, di duecentomila euro. La commercializzazione dovrebbe iniziare entro il 2015, da tener presente  che l’omologazione come aereo leggero è già stata ottenuta. L’auto che vola, per decollare, deve raggiungere i 130 chilometri orari, il suo motore è un Rotax 912, telaio in acciaio e carrozzeria in fibra di carbonio. Il suo peso non supera  450 chilogrammi. è evidente che il mezzo non è alla portata di tutti, da tener poi presente che i posti a bordo sono due. Comunque, gli inventori sono alla ricerca di finanziatori per dare un seguito importante al progetto. E tutto lascia prevedere che li troveranno!

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.