Banner Top
Banner Top

Tracce Primitive, due writer all’opera a San Salvo

macsDopo due anni dall’esibizione di contrada Stazione (nei pressi del sottopassaggio della ferrovia adriatica), torna a San Salvo la manifestazione writer dal titolo “Tracce primitive. Graffiti dal vivo”. L’evento, patrocinato e sostenuto dall’Amministrazione comunale, questa volta vedrà all’opera un unico artista: Macs(Antonello Piccinino), coadiuvato da Francesco Marchesani. Il “muro” oggetto dell’esibizione è quello della facciata della palestra di via Verdi (nei pressi di via e piazza Alcide De Gasperi).
Macs è un “graffiti artist” nonché “graphic designer” e illustratore di Lanciano, conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero per aver partecipato a diversi importanti eventi di arte urbana. In particolare si cimenta in un figurativo attinente a ritratti o personaggi decisamente caratterizzati. La finalità della sua arte non è sicuramente di tipo estetico e neppure soltanto espressivo in quanto i personaggi rappresentati hanno soprattutto la funzione di stimolare a pensare.
L’esibizione a San Salvo, sarà anticipata di due giorni rispetto alle date (6 e 7 agosto 2014) stabilite nel calendario estivo in quanto Macs è atteso in Russia, per un’altra manifestazione di arte urbana. A San Salvo, Macs imposterà il bozzetto nel pomeriggio di lunedì 4 agosto; e realizzerà l’opera nei giorni 5 e 6 agosto. Per gli interessati a seguire l’evento (considerato che il graffitismo ha come finalità anche il confronto tra artisti e pubblico), l’appuntamento è dunque nei giorni suddetti, sul piazzale della palestra comunale di via Verdi.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.