Banner Top
Banner Top

Furto a Decathlon, identificata anche la complice

carabinieriI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti sono riusciti a identificare anche la complice del rumeno arrestato domenica sera, dopo il furto di capi di abbigliamento messo a segno nel negozio Decathlon di Sambuceto. Si tratta di una sua connazionale di 34 anni residente a Montesilvano, incensurata, che è stata denunciata in stato di libertà con l’accusa di furto aggravato in concorso. Gli uomini dell’Arma, visionando le immagini del sistema di sorveglianza, hanno scoperto che la donna aveva aiutato l’arrestato a staccare le placche antitaccheggio dai capi di abbigliamento e a riporli nella borsa poi recuperata dai militari. Subito dopo si era diretta verso l’uscita e aveva raggiunto l’auto parcheggiata nel piazzale antistante il negozio, un’Audi di grossa cilindrata, con la quale erano arrivati insieme. Accortasi però che qualcosa era andato storto si era allontanata a piedi pochi minuti prima dell’arrivo dei Carabinieri scampando così all’arresto.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.