Banner Top
Banner Top

Provincia: azzerati i costi per il rilascio dei tesserini pesca segna catture

Tesserino pescaLa Giunta provinciale, nel corso della seduta odierna, ha azzerato i costi per il rilascio dei tesserini pesca segna catture. E’ quanto rende noto il Presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, in qualità di relatore di una delibera che va a determinare le nuove tariffe per l’anno 2014 e che, nella sostanza, stabilisce l’abbattimento del costo annuo dei tesserini, in precedenza pari a 10 euro. La decisione è stata presa a ridosso dell’apertura della stagione della pesca nelle acque di categoria “A”, prevista nell’intero Abruzzo per domenica 23 febbraio prossimo, come da calendario ittico regionale.

In provincia di Chieti la pesca è praticata da circa 5mila persone, di cui 4mila sono residenti nel territorio provinciale: “E’ un piccolo contributo ai pescatori e alle loro famiglie in un momento di difficoltà economica – sottolineano il Presidente Di Giuseppantonio e il Consigliere provinciale delegato alla pesca, Giovanni Staniscia – Abbiamo deciso di intraprendere questa strada anche tenendo conto dell’annunciata nuova legge regionale in materia, che ridefinirà in maniera più organica la normativa nel suo complesso”.

Resterà invariato quanto disciplinato dal Regolamento provinciale per specifici interventi di gestione ittica e, per gli anni successivi, resterà in vigore l’annullamento della tariffa fatte salve nuove rideterminazioni: “Ovviamente i pescatori che hanno già provveduto al pagamento della tassa saranno rimborsati”, conclude il Presidente Di Giuseppantonio.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.