Banner Top
Banner Top

Ricciuti: “A Vasto non siamo considerati al pari delle altre squadre”

Alessio Ricciuti, bomber della Pallamano VastoPer la quinta giornata di ritorno di Serie B, la Pallamano Vasto sfiora l’impresa di battere a Fondi la vice capolista HC Semat: 22-20 il risultato finale che fa sorridere i padroni di casa. Gara difficile, evidentemente, resa ancora più difficile per alcune assenze importanti in casa biancorossa, anche se la squadra allenata da Michele Bevilacqua e Salvatore Marinucci ha disputato un buon primo tempo, al punto di chiuderlo a proprio favore per 13-9. Nella ripresa cambia la musica ma i vastesi non si demoralizzano: i locali alzano il ritmo della gara; solo la sfortuna non consente al capitano Ricciuti, fino a quel momento infallibile dai 7 metri, di segnare il rigore del momentaneo pareggio a 30 secondi dal termine.

Sul capovolgimento di fronte, l’arbitro concede un rigore apparso dubbio al Fondi che trasforma per il definitivo 22-20 vincente e ringrazia. Grande rammarico in casa Pallamano Vasto dopo una partita dominata e che meritava sicuramente di vincerla, ma Ricciuti è comunque soddisfatto, seppure a metà. “È proprio il caso di dire che abbiamo sfiorato l’impresa. Con tutti i problemi che abbiamo, le strutture poco adatte, la mancanza di allenamenti necessari al nostro sport, conseguenza della mancanza di strutture e del tempo necessario ad allenarsi come si deve, siamo andati a Fondi e abbiamo comunque messo paura a una grande squadra che si allena quotidianamente con la prima squadra (Serie A). Questa partita è la dimostrazione che non siamo inferiori a nessuno, purtroppo non riceviamo le attenzioni che meritiamo e siamo l’unica società sportiva a Vasto a non essere considerata al pari delle altre. Pretendiamo rispetto e speriamo che chi di dovere ascolti e accolga le nostre richieste. È un nostro diritto – aggiunge Alessio Ricciuti – avere a disposizione strutture pubbliche. Tornando alla partita, abbiamo messo sotto una grande squadra come il Fondi che si allena tutti i giorni. Ad ogni modo abbiamo dimostrato ancora una volta che possiamo battere chiunque, purtroppo a bloccarci sono altri problemi. Sabato ci aspetta un’altra gara difficile, con il Pescara, formazione che vincendo è matematicamente promossa in A2”.

La Pallamano Vasto in distinta a Fondi: Giuseppe Bozzelli, Davide Bevilacqua, Nicolas Ruffilli, Andrea Di Casoli (3 gol), Marco Menna (7), Alessio Ricciuti (6), Maciste Ventrella (1), Cesare Bevilacqua (1), Luigi Mazzeo (2), Stefano Ialacci.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts