Ruolo marginale per un minorenne di San Salvo. Per gli altri tre pronti i ricorsi al tribunale del riesame
Donne-violenza-generica-1-IPA-850x466

Stupro di gruppo. Torna in libertà uno dei quattro ragazzi (di San Salvo, Paglieta e Vasto) arrestati giovedi dai carabinieri per prestazioni sessuali e ricatti ad una minorenne di Vasto. Il giovane di San Salvo, assistito dall’avvocato Vincenzo Chielli è riuscito a dimostrare il ruolo marginale avuto nella vicenda.

Anche gli altri tre giovani hanno risposto a tutte le domande del gip del tribunale per i minori, Cecilia Angrisano. “Il mio c…